Squat, moltissimi sbagliano e non ottengono risultati per mesi: per tonificare il corpo velocemente li devi eseguire così

Gli squat sono essenziali per tonificare il corpo e avere un fisico scolpito ma tantissime persone li fanno nel modo errato.

Sono un esercizio semplice e fondamentale che va fatto correttamente per dare i suoi frutti. Infatti se ci sono degli errori si rischia di andare avanti per mesi senza ottenere alcun beneficio. Ogni passaggio è essenziale, quindi bisogna capire come farlo nel modo migliore per massimizzare i benefici finali.

errori squat
Squat, tutti sbagliano e non ottengono risultati: come tonificare il corpo (ladradibiciclette.it)

Consentono non solo di tonificare i muscoli ma di aumentare anche la forza localizzata, di migliorare il funzionamento metabolico e anche la postura del corpo quindi sono particolarmente indicati non solo per un fattore estetico ma di salute.

Squat, tutti sbagliano e non ottengono risultati: come tonificare il corpo

Per tonificare il corpo in modo efficace è sicuramente utile fare gli squat ma questo ovviamente non è sufficiente, bisogna fare esercizio fisico in generale, in base alla propria persona e alla forma fisica oggettiva. È chiaro che tutto dipende dalle condizioni di partenza, dal livello di grasso corporeo, dall’età. Gli squat sono un esercizio che coinvolge le gambe, i glutei e la parte bassa della schiena quindi si tratta di un movimento ottimale in termini di benefici.

squat tonificare il corpo velocemente
Come fare correttamente gli squat (ladradibiciclette.it)

Per quanto riguarda il numero di esercizi da fare tutto dipende dalle proprie condizioni, bisogna considerare almeno 3 serie da 12 ripetizioni per avere dei benefici. Chi è alle prime armi può iniziare e poi aumentare. Si possono introdurre anche elementi esterni, come ad esempio bilancieri o manubri per avere un peso maggiore sulle gambe ma questo solo quando si acquisisce esperienza.

Affinché gli squat facciano effetto è importante impostare la forma corretta del corpo altrimenti i benefici non sono immediati e possono volerci mesi per ottenere un risultato. Quindi è importante fare attenzione ad avere schiena dritta e petto alto, contrarre gli addominali quando si scende e fare attenzione al movimento fluido. Le variazioni degli squat durante l’esercizio possono aiutare ad esempio a tonificare meglio le gambe, piuttosto che i glutei o l’addome.

L’obiettivo essenziale oltre al numero e alla modalità deve essere la ripetitività. Sono esercizi che hanno valore se fatti nel tempo. Non basta fare gli squat una volta a settimana per potersi aspettare risultati concreti dopo poco. Quindi considerare almeno di fare esercizio tre volte a settimana, attenendosi a quelli che sono i consigli nazionali che prevedono per tutti almeno 150 minuti di esercizio moderato ogni settimana.

Impostazioni privacy