ladra di biciclette

il bike blog di una giornalista a pedali, 3° premio Blog Adutei 2019, Giornalista Amica della Bicicletta Fiab 2018

Ritorno a Goldeneye, in Giamaica, dove è nato il mito stellare di 007

Non beveva Martini secco. Non anteponeva il cognome al nome. Non aveva mai visto Ursula Andress spuntare, in bikini e coltello, dalle acque di Ocho Rios. Della Giamaica, isola delle Grandi Antille grande meno della metà della Sardegna, osservava gli uccelli piuttosto che gli shaker ai bar. A dispetto del mito, il vero James Bond, l’uomo che ispirò Ian Fleming nella scelta del nome di 007, era un semplice ornitologo di Filadelfia, autore, nel 1936, del volume Birds of The West Indies. Inviato dell’agenzia di stampa Reuters, comandante a servizio del British Naval Intelligence, Fleming era un birdwatcher dilettante. La Giamaica delle cascate nella giungla e delle piantagioni di caffè dove arrivò per la prima volta nel 1942 ben si…

Menù