Sanremo 2025, tutto stravolto nella prossima edizione? Le rivelazioni (inaspettate) di Carlo Conti

Cosa cambierà nella prossima edizione di Sanremo? Le rivelazioni di Carlo Carlo fanno emergere le ultime novità sulla kermesse.

Pochi giorni fa è stato dato l’annuncio, atteso da molti, su chi sarà il prossimo conduttore del Festival di Sanremo, dopo che Amadeus ha lasciato la Rai. Come molti avranno sentito, si tratta di Carlo Conti, che ha firmato un contratto per due edizioni della kermesse, sia come conduttore che come direttore artistico. Una notizia che non ha sorpreso troppo.

Come cambierà Sanremo 2025
Sanremo 2025, cosa cambierà nella prossima edizione: le rivelazioni di Carlo Conti – Ladradibiciclette.it

Carlo Conti aveva già presentato ed era stato anche direttore artistico del Festival di Sanremo per tre anni, nelle edizioni dal 2015 al 2017, quest’ultima insieme a Maria De Filippi. Anche se mancano ancora diversi mesi a Sanremo 2025, c’è già molta curiosità su come sarà la prossima kermesse nuovamente targata Conti.

Lo storico conduttore Rai cambierà il Festival? Porterà delle novità e, soprattutto, quali cantanti vedremo in gara? Nel frattempo, Conti ha già svelato qualche anticipazione al Tg1. Di seguito, scopriamo cosa aspettarci da Sanremo 2025.

Sanremo 2025, cosa cambierà nella prossima edizione: le rivelazioni di Carlo Conti

Intervistato al Tg1 delle 20.00 dalla giornalista Giorgia Cardinaletti, mercoledì 22 maggio, nel giorno in cui è stato annunciato che sarà lui a condurre le edizioni di Sanremo del 2025 e del 2026, Carlo Conti ha svelato qualche anticipazione su come sarà il suo Festival. Durante il collegamento in diretta, ha raccontato di essere stato travolto dai messaggi di congratulazioni di familiari, amici e colleghi. Addirittura più di quando è nato suo figlio, ha spiegato tra il sorpreso e il divertito.

Carlo Conti svela quali saranno le novità di Sanremo 2025
Carlo Conti sarà il conduttore e direttore artistico di Sanremo per i prossimi due anni: quali novità porterà nel Festival? (Foto Ansa) – Ladradibibiclette.it

Poi, il conduttore è passato a descrivere – o comunque a dare qualche dettaglio – su come pensa di gestire l’edizione del 2025. L’obiettivo principale di Carlo Conti è quello di “tenere alto il nome di Sanremo“, con tanta voglia di “fare musica” e anche di divertirsi. Perché Sanremo è sì il Festival della Canzone italiana, ma anche una grande festa per tutti, con immancabili momenti di spettacolo, tra ospiti e siparietti comici.

Per anticipazioni più sostanziose c’è ancora tempo, tuttavia il conduttore non esclude di cambiare qualcosa nel regolamento della gara, per portare una ventata di novità. Per il momento non c’è nulla di deciso, eppure Carlo Conti ha svelato che ci sta pensando.

“Qualche novità ci sarà – ha dichiarato –, ma Sanremo resta sempre Sanremo. È una meravigliosa festa della musica. Adesso ci metteremo al lavoro con serenità, tranquillità e leggerezza, cercando di divertire il pubblico e regalare leggerezza in questo periodo in cui ce n’è molto bisogno“, ha concluso il conduttore. Non ci resta che aspettare Sanremo 2025.

Impostazioni privacy