Re Carlo, prima volta dall’annuncio del tumore, sudditi convinti: “Può significare solo una cosa”

A brevissimo ci sarà una prima volta importante per Re Carlo: la notizia cambia tutto dopo l’annuncio del tumore.

Quando il Re inglese scelse di annunciare pubblicamente di aver ricevuto una diagnosi molto grave era il 5 febbraio. Da allora, il sovrano ha dovuto osservare un periodo di riposo obbligatorio allo scopo di sottoporsi alle cure necessarie al trattamento della malattia.

Re Carlo avrà una prima volta importante
Molto presto ci sarà un’importante prima volta per il sovrano del Regno Unito (Foto Ansa) – ladradibiciclette.it

Mentre la preoccupazione per la sua salute cresceva, negli ultimi mesi il Re ha gradualmente recuperato le forze. Dopo aver scalpitato a lungo in attesa di poter tornare al lavoro, Carlo ha finalmente ottenuto un primo via libera dai medici. Il sovrano ha, quindi, ricominciato a farsi vedere in pubblico e ha potuto prendere parte ad alcuni eventi ufficiali.

Prima di tutto, Carlo ha avuto modo di incontrare il suo Primo Ministro, successivamente ha salutato la folla mentre si recava a messa, infine ha fatto una visita ufficiale in un centro per la cura del cancro, ha partecipato ad uno dei celebri Garden Party organizzati in primavera dalla Royal Family e si è goduto uno scrosciante applauso all’Opera di Londra.

Il Re è sempre apparso di ottimo umore, molto felice di poter tornare in contatto con i propri sudditi ma, più di ogni altra cosa, in uno stato fisico sorprendentemente buono per un uomo della sua età e, soprattutto, colpito dal tumore.

La prima volta di Carlo dopo la diagnosi di tumore: il Re è tornato

Ovviamente i medici sono ancora estremamente prudenti e tengono il sovrano costantemente sotto controllo, allo scopo di impedirgli di commettere imprudenze. Da palazzo si fa sapere, infatti, che la partecipazione del Re ai vari impegni viene valutata volta per volta sulla base delle informazioni in possesso dei medici.

re carlo prima volta annuncio tumore
Negli ultimi mesi, le condizioni di salute di Re Carlo sono progressivamente migliorate (Instagram @theroyalfamily) – ladradibiciclette.it

Pare, però, che anche i suoi dottori siano particolarmente ottimisti sulle condizioni del monarca: Carlo ha infatti ottenuto il via libera per il suo primo viaggio all’estero dopo l’annuncio della malattia. Il Re è atteso in Normandia per la celebrazione dell’ottantesimo anniversario dello sbarco degli Alleati nell’Europa continentale e questo, per i sudditi, può significare soltanto che Carlo sia effettivamente in netta ripresa.

La cerimonia di commemorazione a cui prenderà parte è prevista per il 6 di giugno, ma è abbastanza probabile che il viaggio del Re cominci almeno un paio di giorni prima. In Normandia, Carlo sarà affiancato dall’inseparabile moglie Camilla e dal figlio William, il quale parteciperà ad un’altra celebrazione in onore dei veterani di guerra.

Prima di raggiungere la Francia, Carlo, Camilla e William faranno tappa a Portsmouth, dove festeggeranno l’inizio delle operazioni militari inglesi che contribuirono in maniera significativa allo sbarco in Normandia e alla sconfitta del regime nazista. Unico neo sarà l’assordante assenza di Kate: contrariamente al suocero, la Principessa non è ancora in grado di riprendere i suoi impegni ufficiali.

Impostazioni privacy