Dei pancake così soffici non li hai mai mangiati: prova questa ricetta e non la lasci più

Se neanche tu puoi più fare a meno dei pancake, devi assolutamente scoprire questa ricetta: li amerai subito per la loro morbidezza!

Sono anni ormai che i pancake si sono diffusi in varie parti del mondo tra cui l’Italia: questi dolci tipici degli Usa sono entrati a far parte della colazione e della merenda di moltissimi anche qui da noi. Al cioccolato, alla marmellata, al miele, ai frutti di bosco, con sciroppo d’acero…ciò che li rende così amati è la grande quantità di gusti con cui sbizzarrirsi al momento di prepararli.

Pancake nuova versione
Questi pancake sono così soffici che non ci rinuncerai più: facilissimi da preparare (ladradibiciclette.it)

Indipendentemente dalle proprie preferenze, queste frittelle a base di uova, burro, latte, farina, zucchero e sale sono sempre gustosi e invitanti. Anche chi preferisce tenere sotto controllo la linea può concederseli grazie alla loro versione light o proteica, con albumi, farina integrale, meno zucchero, 0 grassi e un notevole apporto di fibre.

Molto probabilmente, però, non hai ancora assaggiato una variante che negli ultimi tempi sta andando per la maggiore e che è diventata un cult per chiunque si trovi in Giappone come turista. Sì, perché questi pancake che arrivano dal Sol Levante sono ultra soffici e leggeri. Che ne dici di scoprire come si preparano?

La ricetta dei pancake giapponesi: irresistibile combinazione di gusto e leggerezza

Si chiamano Fuwafuwa Pancake o più semplicemente Soufflé Pancake ed ormai si trovano in ogni bar giapponese. Si distinguono dai loro “cugini” americani nell’aspetto e nella consistenza dell’impasto: sono infatti più alti e più morbidi. Inoltre, la ricetta non è particolarmente complicata, basta solo fare attenzione a cuocerli bene. Noti anche come Fluffy Pancake, possono essere guarniti con confetture, nutella, o qualunque altro topping.

Ricetta per pancake più morbidi
I pancake giapponesi, soffici così non li hai mai provati (ladradibiciclette.it)

Ingredienti:

  • Farina 00 25 gr
  • Albumi 2
  • Tuorli 2
  • Latte 30 ml
  • Zucchero 25 gr
  • Scorza di limone grattugiata 1/2 cucchiaino
  • Estratto di vaniglia 1/2 cucchiaino
  • Lievito in polvere per dolci 1 gr

Procedimento:

Dividi gli albumi dai tuorli e versa gli albumi in una ciotola. Riponi quest’ultima nel congelatore per una decina di minuti affinché si formi sopra una patina di ghiaccio. Con la frusta mescola i tuorli ed il latte in un’altra ciotola. Aggiungi il mezzo cucchiaino di estratto di vaniglia e la farina 00 setacciata. Continua a mescolare.

Quando il composto sarà uniforme, unisci il lievito setacciato e riprendi a mescolare. Togli gli albumi da freezer e montali a bassa velocità: aggiungi man mano lo zucchero fino a formare un composto compatto. Una volta montati, unisci gli albumi montati al contenuto della ciotola con i tuorli e gli altri ingredienti, iniziando con una piccola quantità da mescolare vigorosamente per poi aggiungere con delicatezza il resto degli albumi. Procedi dal basso verso l’alto per evitare che si smontino.

Prendi una pentola e ungila con pochissimo burro oppure olio. Con della carta assorbente, togli tutta la parte di grasso in più e fai riscaldare il tegame a fiamma bassa. Disponi al suo interno i pancake (il numero dipende dalla grandezza della pentola) e per ciascuno di essi aggiungi un cucchiaio di impasto. Metti qualche gocce d’acqua sul fondo, evitando che il liquido tocchi l’impasto. Copri subito col coperchio e continua a far cuocere per un paio di minuti.

Dopodiché alza il coperchio e aggiungi un altro cucchiaio di impasto per ognuno dei pancake ripetendo tutta la procedura come descritta prima. Prosegui la cottura per altri 4 minuti, dopo i quali gira lentamente i pancake aggiungendo altre gocce d’acqua. Metti di nuovo il coperchio sulla pentola e cuoci per altri 3 o 4 minuti. Ogni volta che i pancake sono cotti riponili su un piatto e prosegui con la cottura degli altri. Guarnisci con il topping che più ti piace e ricorda: prima li servirai, più buoni saranno!

Impostazioni privacy