Da dove si inizia con il ciclismo: è più facile di quanto pensi. Vai qui

Intraprendere una nuova attività sportiva può essere una sfida non da poco, soprattutto se non si sa da dove iniziare.

Quando si tratta di iniziare con il ciclismo, potremmo sentirci smarriti. Certo, il ciclismo attira molte persone per la sua versatilità, per i suoi benefici per la salute e il senso di libertà che offre. Tuttavia, quanto siamo informati in merito?

Da dove si inizia con il ciclismo
Come puoi aderire ad un’associazione sportiva? (ladradibiciclette.it)

Iniziare nel modo giusto potrebbe essere un passo che spaventa e che può intimidire soprattutto chi non si è mai affidato ad un ente sportivo. In realtà, non è così difficile. Tutto quello che si deve fare è farsi rilasciare la tessera dalla Federazione ciclista italiana o da un altro Ente di promozione sportiva.

Federazione Ciclista Italiana: come tesserarsi in maniera semplice

La prima cosa da fare è recarsi ad una sede della Federazione ciclistica italiana. Se non sappiamo dov’è, potremmo rivolgerci agli uffici regionali e provinciali della Federazione stessa. Questo passo è fondamentale perché non è possibile ottenere un terrazzamento individuale, si deve sempre passare per una società affiliata. Poi, dobbiamo decidere a quale tipo di attività sportive vogliamo partecipare se ciclosportive, cicloturistiche o cicloamatoriali.

Per quanto riguarda la tessera da ciclosportivo e da cicloamatore, c’è bisogno di una idoneità che attesti che siamo pronti a praticare l’attività agonistica da ciclista. Il certificato per il ciclosportivo e cicloamatore viene rilasciato dalle Asl o dai medici sportivi a seguito di un elettrocardiogramma a riposo e sotto sforzo, una spirometria e l’esame delle urine.

In base ai risultati degli esami medici, si può valutare o meno la certificazione. Mentre per quanto riguarda il cicloturista, va richiesta una idoneità sportiva non agonistica. In questo caso basta andare dal medico di base e poi fare un elettrocardiogramma.

Come tesserarsi
Assicurati di effettuare tutti gli esami medici necessari (ladradibiciclette.it)

La Federazione garantisce una polizza assicurativa al suo tesserato in caso di infortuni che possono avvenire nelle gare, nelle corse nelle varie manifestazioni. Il tesseramento dura un anno a partire dalla data in cui c’è stata rilasciata la tessera fino al 31 dicembre dell’anno del tesseramento. Per il cicloturista, la tessera un costo di 30 euro, per il cicloamatore di 45 euro e per il ciclosportivo di 40 euro.

Vorresti provare una gara prima di tesserarti? Allora in questo caso puoi richiedere la tessera giornaliera che consente di partecipare ad eventi amatoriali e cicloturistici ad un costo di 10 euro. Va richiesta direttamente alla società che organizza la manifestazione. Anche in questo caso, va riportata la documentazione medica.

Impostazioni privacy