Acqua cristallina e spiaggia bianchissima, si trova in Italia ed è un vero paradiso terrestre

Questa spieggia dalle acque limpide e la sabbia bianchissima è un vero e proprio paradiso terrestre e non c’è bisogno di uscire dall’Italia per visitarla.

Il mare italiano non ha nulla da invidiare a quello dei Caraibi o delle isole del Pacifico: anche la nostra bella penisola può regalarci degli scorci marini da togliere il fiato, spiagge dalla sabbia bianchissima e finissima, baciate da un mare di un azzurro vivido e cristallino. Alcune mete italiane sono sicuramente più rinomate di altre per il loro mare paradisiaco e le più famose si trovano nelle isole maggiori e minori. Sicilia, Sardegna, i piccoli arcipelaghi del sud ci regalano scenari da vero e proprio paradiso terrestre.

Spiaggia in Italia
Questo paradiso terrestre si trova in Italia (Ladradibiciclette.it)

Una spiaggia in particolare è famosissima per la sabbia bianca e fine e il mare trasparente quasi come un vetro. Questa spiaggia si trova in Sardegna, il che ci sorprende ben poco: non per nulla l’isola è stata definita proprio i Caraibi d’Italia grazie ai suoi scorci marini da cartolina. Le spiagge della Sardegna sono una delle mete più rinomate per trascorrere una settimana al mare ma una in particolare troneggia sulle altre: la spiaggia de La Pelosa.

La Pelosa, un paradiso terrestre in Italia: spiaggia bianchissima e mare da sogno

Situata nel piccolo borgo di Stintino, sulla costa nord-ovest dell’isola, La Pelosa è uno dei gioielli della regione, particolarmente famosa per la sabbia bianca quasi accecante e il mare cristallino. Mettendo piede sulla spiaggia della Pelosa si entra quasi in un altro mondo: lo spirito della natura, così affascinante ed incolta, è palpabile in questo angolo di paradiso, per questo motivo la Regione ha da anni imposto regole ferree per la salvaguardia della bellezza naturale della spiaggia.

Spiaggia della Pelosa
La spiaggia de La Pelosa si trova in Sardegna (Ladradibiciclette.it)

Tra le misure più importi implementate per la salvaguardia del paesaggio c’è l’ingresso limitato: ad oggi possono entrare nella spiaggia soltanto 1.500 persone al giorno e per farlo è necessario prenotare anticipatamente la visita. In alta stagione è consigliato prenotare con largo anticipo per assicurarsi un ingresso; quest’ultimo ha un costo simbolico di 3,50 euro per gli adulti mentre i bambini fino ai 12 anni possono entrare gratis. Una volta entrati si troveranno tutte le strutture necessarie (bagni e docce a pagamento incluse) per offrire la migliore esperienza al visitatore senza compromettere l’ambiente. Vietato categoricamente portarsi a casa un ‘souvenir’: non è possibile raccogliere sabbia, pietre o conchiglie. Solo in questo modo si assicura la preservazione dell’habitat naturale da continuare a godere per ancora molti anni a venire.

Impostazioni privacy