Prove da sovrano per William: cosa sarà chiamato a fare, si teme per Carlo

Il Principe William inizia ad avere un ruolo sempre più importante a Corte. Tutti temono per Re Carlo dopo l’annuncio del cancro.

Dopo aver annunciato di avere un cancro, Re Carlo ha più volte dovuto affidare al Principe William alcuni ruoli chiave per la Famiglia Reale. Le cure, gli interventi e la ripresa, hanno preoccupato tutti. Ed ecco cosa accadrà proprio in questi giorni.

Cosa dovrà fare William per le condizioni di salute di Carlo
Le condizioni di salute di Re Carlo portano il Principe William ad assumere ruoli sempre più importanti: i sudditi sono preoccupati per il sovrano – ladradibiciclette.it

La salute precaria di Re Carlo III ha dato una spinta importantissima alla formazione di William e al suo futuro come sovrano. Il Principe infatti si è ritrovato a ricoprire incarichi importanti prima del tempo e, molto presto, sarà al centro di un altro impegno rilevante. Tutti, di conseguenza, sono preoccupati per il monarca e si chiedono se l’ascesa del figlio significhi, allo stesso tempo, che le sue condizioni di salute stiano precipitando.

Re Carlo sta male? Ciò che dovrà fare William a Corte preoccupa tutti

È un momento per niente semplice quello che stanno affrontando i membri della Famiglia Reale. Tutto grava particolarmente sul Principe William, futuro erede al trono di Inghilterra. Alle prese con la malattia del padre e, quindi, anche con un maggior ruolo negli impegni reali, deve dare anche supporto alla moglie Kate Middleton. La Principessa del Galles ha annunciato di avere un tumore e di essersi sottoposta a chemioterapia preventiva. Insomma, il primogenito non sa più a cosa badare. E proprio nel mese di giugno i suoi impegni saranno ancora più importanti.

William si prepara per il futuro da Re
Quali importanti incarichi dovrà ricoprire William nel mese di giugno? (Foto Ansa) – ladradibiciclette.it

Dal 25 al 27 giugno il Re e la Regina Camilla ospiteranno a Londra l’imperatore Naruhito, 64 anni, e l’imperatrice Masako, 60 anni. La visita di stato dei regnanti del Giappone prevede però anche la presenza del Principe William, che nella cerimonia avrà un ruolo chiave. Infatti il Re, tornato sulla scena pubblica da aprile dopo aver affrontato le cure contro il cancro, sarà presente per l’occasione, ma al sui fianco avrà il figlio.

Sarà proprio William ad accogliere gli imperatori il prossimo 25 giugno presso l’hotel in cui i due arriveranno. Il Principe del Galles condurrà i due a Horse per la Sfilata delle guardie a Londra, come cerimonia di benvenuto. William aveva già accolto, lo scorso novembre 2023, il presidente della Corea del sud, Yoon Sul Yeol, e sia moglie, la First Lady Kim Keon Hee, supportato da Kate Middleton. Questa volta però, a causa dei problemi di salute della moglie, dovrà fare tutto da solo.

Impostazioni privacy