Pelle luminosa ed effetto anti-age: il nuovo trend beauty è il metodo “a strati”

Vuoi una pelle luminosa e anti-age? Ecco il nuovo trend di bellezza che devi provare: è il metodo “a strati”, vediamo di cosa si tratta.

Il nuovo trend di bellezza sta spopolando tra chi vuole avere una pelle più giovane e luminosa: ecco di cosa si tratta e come ottenere una pelle più bella a tutte le età.

pelle luminosa anti age siero
Come ottenere una pelle luminosa ed effetto anti-age – Foto Web 365 srl – ladradibiciclette.it

Ogni donna vorrebbe avere una pelle sempre fresca e giovane e quindi si avvalgono di qualsiasi metodo per ottenere un buon risultato. Nell’universo della skincare esistono tantissimi prodotti utili per contrastare macchie della pelle e l’invecchiamento, ma eccome uno che offre ottimi risultati.

La tecnica per una pelle sempre giovane e luminosa, ecco il metodo a strati

Tra i tantissimi prodotti utilizzati per la skincare ne emerge uno in assoluto che consente di ottenere ottimi risultati. Si tratta di un siero capace di penetrare nelle profondità della pelle ovvero il Serum Layering che prevede l’utilizzo combinato di diversi sieri applicati in base alle esigenze. I benefici del serum layering, ovvero della loro stratificazione, non sono ancora chiari. Personalizzazione e potenziamento sono alla base dell’utilizzo di questo siero.

trendy bellezza metodo a strati
Il nuovo trend beauty è il metodo “a strati”-ladradibiciclette.it.

Questa tecnica molto particolare ha avuto un importante successo in Italia, permette di unire l’azione di più attivi applicando i prodotti in sequenza. A farsi promotore di questa tecnica è il brand Siamo che fornisce assistenza e consulenza con una skin expery attraverso il sito. La consulenza permette di capire quali sieri specifici e quanti di questi siano più adatti al tipo di pelle che abbiamo. E’ importante non solo capire quale siero ci serve, ma anche come applicarlo a strati.

Il siero è una formulazione leggera e concentrata di ingredienti attivi che contrastano i problemi della pelle. Abbinarla con una serie di sieri applicati a strati consente di amplificare i benefici e trattare più problemi contemporaneamente per giungere a una skincare perfetta, il più possibile. Ecco come stratificare:

  • utilizzare solo due prodotti perché troppi sieri insieme possono compromettere l’efficacia e opprimere la pelle causando anche secchezza;
  • utilizzare due sieri insieme ma non ad elevata concentrazione infatti se usiamo ad esempio la vitamina C al 15 % dobbiamo diminuire al 5% l’altro siero che andremo ad applicare;
  • eseguiamo il patch test prima di applicare il siero. Possiamo metterne una piccola porzione sulla pelle, meglio dietro al gomito, e attendere 24 ore per vedere la reazione. Se non compaiono rossore, prurito e irritazione allora si può procedere;
  • iniziare con il siero più leggero a base di acqua;
  • farlo assorbire completamente prima di applicare un altro siero;
  • utilizzare il siero dopo la beauty routine infatti questo il è un’aggiunta non un sostituto e va applicato dopo detergente e tonico.
  • vediamo quando utilizzare il siero, se meglio al mattino o la notte.

I sieri vanno utilizzati per dare alla pelle un aspetto giovane ma già partire dai 20 anni anche con concentrazioni di acido ialuronico. Dopo averlo applicato non si dovrebbe mai usare subito nessun altro prodotto, quindi prima di usare la crema idratante e la protezione bisognerebbe attende qualche minuto.

Impostazioni privacy