Il tuo profilo rischia un hackeraggio facile: questo è il trucco per evitare che avvenga

Come possiamo proteggere i nostri dispositivi dall’hackeraggio e dal furto di dati? Di seguito, tutti i segreti per delle password sicure.

Uno dei canali più utilizzati dagli hacker allo scopo di impossessarsi di account personali degli utenti della rete è il furto delle password. Quando pensiamo alla parola “furto” immaginiamo qualcosa che ci viene concretamente sottratto, ma nel caso di oggetti digitali come le password, per l’appunto, le cose sono leggermente più complicate.

Come evitare gli hacker
Come si costruiscono password sicure? – ladradibiciclette.it

Più che di furto, infatti, si tratta di decrittazione: esistono, in pratica, dei complessi software in grado di eseguire milioni di tentativi più o meno casuali per individuare la password utilizzata da un utente allo scopo di proteggere il proprio profilo.

Come abbiamo imparato in anni e anni di creazione di profili, le password non sono tutte uguali: possono essere più o meno forti. Con questa espressione si indica in realtà la capacità di una password di resistere ai tentativi di violazione da parte di software malevoli.

Le regole universali per creare password efficaci

A partire dal 2013, anno in cui è stata istituita la giornata internazionale delle password, il primo maggio viene pubblicato l’elenco di quelle più usate del mondo. Va da sé che, se la nostra password compare tra quelle che utilizzano tutti, di certo è tra le meno sicure in assoluto, perché sono quelle che gli hacker provano a introdurre per prime nei nostri account.

Il trucco per evitare l'hackeraggio della password
Se una password viene violata la nostra sicurezza on line è a rischio – ladradibiciclette.it

Tra gli errori da non fare quando si crea una password ce ne sono alcuni davvero banali. Per esempio, non bisogna optare per:

  • Nome e cognome;
  • Data di nascita;
  • Serie di numeri successivi (es. 123456);
  • Serie di lettere successive (es. abcdefg);
  • Parole chiave più brevi di 8 caratteri;
  • Password uguali al nome utente;
  • La parola “password”;
  • La stessa password per tutti i nostri account.

Creare una singola password e utilizzarla per tutti i propri account o per la maggior parte di essi è contemporaneamente uno degli errori più diffusi e uno dei più rischiosi. Nel momento in cui questa venisse scoperta, i nostri profili sarebbero in pericolo e, nel peggiore dei casi, potrebbero essere hackerati tutti insieme.

Una delle regole fondamentali per creare password sicure consiste nel combinare maiuscole e minuscole, inserire caratteri speciali e almeno un numero all’interno della stessa. Se si preferisce un approccio più semplice ma altrettanto efficace, si può ricorrere alle passphrase.

Come indica il nome, non si tratta di singole parole chiave ma di intere frasi costituite da lunghe stringhe di lettere senza spazi, composte dalle parole che formano una frase di senso compiuto o assurdo. Per esempio “adoroilimoniconilsale” oppure “solecuoreamore” possono essere due passphrase piuttosto efficaci.

Impostazioni privacy