I discount più famosi ti fregano: ecco quello che ti fa risparmiare 500 euro al mese, lo eviti sempre

I discount non sono sempre così convenienti come tutti pensano. Ma scegliendo quello giusto è possibile risparmiare fino a 500 euro al mese.

Fare la spesa è sempre più impegnativo dal punto di vista economico. Eppure c’è ancora modo di risparmiare facendo scelte oculate e soprattutto comprando nei punti vendita che consentono un ampio margine economico senza dover per questo rinunciare alla qualità del prodotto finale.

I discount più famosi ti fregano
Come risparmiare al discount, anche 500 euro (ladradibiciclette.it)

I discount, rispetto ai supermercati tradizionali, lavorano proprio sugli sconti quindi è chiaro che si trovano offerte che, abitualmente, non è possibile ottenere altrove. Questo però non vuol dire dare per scontato che siano tutte realmente convenienti.

Discount, come risparmiare 500 euro per la spesa

In alcuni punti vendita, come dimostrano le statistiche, si arriva a un risparmio netto anche di 500 euro per la spesa, una cifra sicuramente interessante per una famiglia. Come tipologia di supermercato di questo tipo tutti conoscono Lidl che, proprio per questo, ormai gode di una certa fama. Ovviamente ha prezzi concorrenziali ma tutti pensano sia il migliore e non è proprio così.

ti fa risparmiare 500 euro al mese, lo eviti sempre
Il miglior supermercato per risparmiare (ladradibiciclette.it)

Altroconsumo ha stilato una classifica prendendo in esame ben 125 categorie di prodotti differenti e quindi un totale di 1.67 milioni di pezzi, questo per aiutare tutti i cittadini a comprendere dove fare la spesa e in che modo poter risparmiare. Tra tutti sono stati analizzati 24 marchi di discount e quindi una vasta scelta che va ben oltre Lidl.

Si tratta dei più noti come Carrefour Market, a seguire Tigre, Coop, Carrefour, Famila, Conad, Eurospar, Pam, Ipercoop, Conad Superstore, Esselunga, Interpar, Bennet, Spazio Conad, Todis, Esselunga Superstore, Penny, MD, Lidl, Prix, Eurospin. Tra i meno cari in assoluto si trovano sul podio: Dpiù, Aldi e al primo posto In’s Mercato che si attesa come il più conveniente su tutto il territorio italiano.

Lidl sicuramente ha una diffusione capillare e ormai è molto famoso ma chiaramente bisogna considerare che ci sono tante opzioni e non è certo l’unico, soprattutto quando si vuole un margine di risparmio ben più elevato. Tutto però dipende sempre dai prodotti che si acquistano. Il vero modo per risparmiare resta quello di comprare mediante volantino in combinazione con i prodotti necessari, quindi avere una lista di quello che serve e acquistarlo dove è più conveniente.

Un passaggio in più che permette però di aggiungere ulteriore risparmio netto rispetto ai 500 euro. La cosa essenziale è non lasciarsi guidare dai marchi ma leggere le etichette e affidarsi a brand di vario tipo senza essere sempre vincolati a un solo rivenditore.

Impostazioni privacy