Europa low cost, le mete migliori per una fuga romantica nel 2024

L’Europa rappresenta una sfida irresistibile per chi viaggia con un budget limitato: ecco quali sono le mete low cost ideali per tutti.

Viaggiare in Europa può essere costoso, ma se diventi creativo e metti da parte le zone turistiche più gettonate come Londra e Parigi, potresti riuscire ad evitare i prezzi elevati e scoprire alcune delle mete più low cost.

Viaggiare low cost: ecco le mete più economiche in Europa
Quali sono le migliori mete low cost per un weekend romantico in Europa – ladradibiciclette.it

La cosa migliore del viaggiare nel Vecchio Continente è la diversità dei Paesi tra cui scegliere. Inoltre, molte città europee possono essere visitate appieno in soli tre o quattro giorni senza gravare sul portafoglio. Di seguito, scopriamo le destinazioni consigliate per chi ha un budget limitato.

Basta spese folli: ecco le migliori destinazioni low cost in Europa

C’è un’abbondanza di posti low cost meravigliosi in Europa che non richiedono una spesa elevata per essere visitati. Cerchi il sole e la sabbia del Mediterraneo, ma il tuo budget non si estende fino a Capri o alla Costa Azzurra? Dirigiti semplicemente più a est e troverai spiagge assolate non toccate dallo sviluppo moderno. L’Albania è uno dei paesi più economici d’Europa e ancora sotto-esplorato dalle orde di turisti. Sulla costa ionica meridionale, ripide montagne grigie incorniciano mari azzurri e sabbie dorate.

Basta spese folli: ecco le migliori destinazioni low cost in Europa
Le località europee economiche e spettacolari in cui godersi una vacanza senza spendere una fortuna – ladradibiciclette.it

Un’altra meta ideale è la Bosnia-Herzegovina. Sarajevo infatti è una delle capitali più accoglienti d’Europa, il suo quartiere centrale di Baščaršija è un piacere per le passeggiate. Curiosa nel bazar di epoca ottomana o sorseggia un caffè bosniaco. La scena after-hour è bizzarra e interessante, con locali nascosti e una vita nei club in continua evoluzione.

Colpire le piste senza spendere una fortuna può essere una sfida. Soprattutto quando le principali località alpine si trovano in alcuni dei Paesi più costosi. Tuttavia, l’Europa orientale ha delle destinazioni intriganti, tra cui Bansko in Bulgaria sulla catena montuosa Pirin. La principale stazione sciistica del paese dispone di buone piste per principianti e intermedi. C’è una discreta gamma di alloggi condivisi o privati tra cui scegliere.

La città stessa ha un fascino notevole, con numerosi vecchi pub tradizionali nascosti nei suoi vicoli acciottolati. Anche se la sempre popolare Praga non è proprio la destinazione economica per le vacanze in città di una volta, troverai comunque la Repubblica Ceca un Paese con un buon rapporto qualità-prezzo per i viaggi indipendenti. La nazione che ha inventato la Pilsner è giustamente famosa per la produzione di alcune delle migliori birre, a prezzi piuttosto buoni.

Conosciuta per la popolare destinazione per le vacanze nella città di Tallinn, la piccola e bella Estonia offre anche zone selvagge, con splendidi tratti di costa, una manciata di isole e parchi nazionali boscosi lungo la sua lunga costa baltica. Con così tanta attenzione all’aria aperta, è probabilmente il Paese più economico d’Europa. Anche il Portogallo è uno dei luoghi più convenienti in cui volare in Europa, dove troverai tantissimi hotel e ottimi ristoranti in cui gustare pasti deliziosi senza spendere una fortuna.

Infine, non si può non nominare la Croazia, uno dei Paesi più low cost del continente, che promette di affascinarti con il suo fascino unico più di qualsiasi altra destinazione europea. Con oltre 3.700 miglia di costa caratterizzata da bellissime spiagge e acque turchesi, città ricche di tradizione e una deliziosa scena gastronomica, la Croazia ha tutto.

Impostazioni privacy