ladra di biciclette

il bike blog di una giornalista a pedali, 3° premio Blog Adutei 2019, Giornalista Amica della Bicicletta Fiab 2018

Cecilia Mendes, una ciclista brasiliana sulla Panoramica di Monte San Bartolo

La Panoramica del Monte San Bartolo avrà, dal 12 aprile 2019, a Gabicce Monte, un nuovo bike hub: un punto di accoglienza e di aggregazione per ciclisti. Un open space con tavoli, panche e sgabelli che era stato in passato un’erboristeria e una galleria d’arte. Una giusta sosta per prendere un caffè (offerto, equo e solidale), uno shake proteico, comprare una tazzina o una maglietta, una sacca in tela in cui riporre casco e scarpe, prenotare un tour a tema e noleggiare biciclette, in ottima posizione ciclistica.

Ideatrice e artefice di questa nuova tessera del robusto puzzle della cultura della bicicletta tra Marche ed Emilia Romagna è un’alta e simpatica ciclista-imprenditrice brasiliana, Cecilia Mendes, di 40 anni, che ho conosciuto durante un viaggio in bici in Abruzzo organizzato dal comune amico Claudio di Dionisio di Bike Life. Da ragazza, a Belo Horizonte, avrebbe potuto fare la pallavolista professionista. Per imprevedibili  intrecci del destino, dopo aver imparato l’italiano, si è ritrovata a Rimini, a studiare Economia del Turismo.

Cecilia Mendes nella Valle del Foro in Abruzzo
Cecilia nella Valle del Foro in Abruzzo

Dal 2014, ormai di stanza a Monte Scudo con il marito Angelo e 3 cani, comincia a organizzare viaggi in in bici per ciclisti brasiliani innamorati delle strade e delle mitiche salite del territorio italiano. Le Dolomiti, il Gavia, lo Stelvio (triplo: effettuato di notte con l’ascesa dai suoi tre lati) e il Mortirolo per i ciclisti più performanti; la Toscana, la Puglia, le Marche e l’Emilia Romagna per i cicloturisti meno agguerriti. Per capirne le esigenze, prima di fondare Italy Bike Tours, si mette a pedalare anche lei: “adesso ho 5 biciclette”, dice, “esco con la gravel o con la Pinarello F10”. Del suo lavoro aggiunge: “mi fa felice vedere le persone felici di andare in bicicletta”, una soddisfazione che non ha pari.

cecilia mendes donna della bicicletta
L’imprenditrice ciclista a Chieti durante un raduno di Fiat500

Parte della soddisfazione è anche aver coinvolto un gruppo di cicliste donne, un “club di ragazze” brasiliane riunitesi sotto il nome di LuluFive, allenate dall’ex professionista Gisele Gasparotto. Una vera e propria scuola di bici di corsa in cui s’impara a vestirsi, a dosarsi sulle salite, a prendere le giuste traiettorie in curva e ad acquisire più fiducia nel proprio essere donna. Quest’anno, Cecilia porta le fantastiche LuluFive alla Maratona delle Dolomiti di cui è tour operator ufficiale. Non vedo l’ora di reincontrarla lì. Sul bello orizzonte delle Dolomiti.

stampa questo articolo

Menù